Per gli antichi greci l’ospitalità prevedeva uno scambio di doni e racconti. L’ospite, protetto da Zeus in persona, meritava ogni crisma ed attenzione, se non altro per risparmiarsi un fulmine punitivo scagliato dal re degli dei.

I latini si sa erano precisi… per cui l’ospitalità era persino a norma di legge, con tanto di tesserino per regolarne il flusso: la Tessera Hospitalis.

Per i senesi del medioevo l’ospitalità è stata la ragion d’essere di un’intera città… Siena si è infatti sviluppata come punto di sosta – e poi di soggiorno – sulla Via Francigena: con tanto di banco dei pegni e locande dove rendere più ebbra la permanenza.

Per noi dell’Hotel Arcobaleno l’ospitalità è passione e professione… Rendere indimenticabili le ore trascorse nel nostro albergo è il nostro obbiettivo, la nostra filosofia, è un momento di scambio, un dono all’ospite sacro…